18/05/11

Giappone: datece le rinnovabili!

E' proprio un terribile vizio umano, aspettare di sbatterci il muso prima di fare scelte sagge. Un vizio che coltiviamo amorosamente fin da bambini, giocando coi fiammiferi, e poi riscopriamo in tutta la sua magnificenza quando fanno bum le centrali nucleari con cui ci siamo ostinati a giocare malgrado tutti gli avvertimenti di mammà.

Così, ecco il governo giapponese che sospende ogni nuovo investimento in centrali nucleari e chiede a gran voce che si persegua convintamente la strada delle rinnovabili.

Il Ministro dell'Ambiente Ryu Matsumoto ha detto alla stampa che (...) è stato istruito dal primo ministro di promuovere l'uso di energie rinnovabili. Ha sostenuto che dato che la costa nordest del Giappone è molto adatta alla generazione solare ed eolica, il governo spera di incorporare tali sistemi nelle nuove case per i sopravvissuti allo tsunami.

Il Ministro stima che il massimo ammontare di elettricità possibile dalla generazione eolica nel nordest può persino superare la produzione oggi generata dagli impianti nucleari.

Ma guarda un po', l'hanno scoperto ora. Quando lo diceva mammà non gli dava retta nessuno.

Naturalmente, questo processo vale solo per chi si è scottato direttamente. Tutti gli altri insistono a giocare coi fiammiferi. E' triste pensare che servirà un incidente nucleare per ciascuno, per aprire gli occhi al mondo.

Fonte articolo

Nessun commento:

Posta un commento