14/09/11

Italia: Debito che sale ed Economia che non tira...

In un mese altri 10 miliardi che si vanno ad aggiungere alla nostra Montagna del Debito Pubblico...
Nuovo record del debito italiano, Cina non comprerà alla cieca
Italia, Bankitalia: debito sale a 1.911,807 miliardi in luglio mercoledì, 14 settembre 2011 - 10:52
Il debito delle amministrazioni pubbliche è salito a 1.911,807 miliardi nel mese di luglio.
Nel mese di giugno il debito era pari a 1.901,919 miliardi di euro.
Nel mese di luglio del 2010 il debito era a 1,839.929 miliardi di euro.
E dal lato della nostra "florida" Economia

Eurozona: Italia e Malta Maglie Nere Nella Produzione Industriale
mercoledì, 14 settembre 2011 - 11:35
Nell'Eurozona la produzione industriale cresce a luglio dell'1% rispetto al mese precedente.
Così l'andamento nelle quattro maggiore economie dell'unione monetaria:

Germania +4,1%, Francia +1,6%,
in retromarcia Italia e Spagna, entrambe con una flessione pari a -0,7%.
La produzione industriale in Italia segna anche un primato negativo insieme a quella di Malta.
Si tratta infatto degli unici due paesi,tra i diciasette dell'Unione monetaria,che hanno registrato tre contrazioni consecutive nella produzione industriale.
E' quanto emerge dei dati Eurostat.
In Italia la produzione industriale e' stata pari a -0,6% a maggio, -0,8% a giugno, -0,7% a luglio.

Male l'andamento della produzione industriale anche su base annuale,
quella della Germania cresce del 22,9%
e quella della Francia del 3,3%,
l'Italia invece viaggia a -1,6%, male anche la Spagna a -2,8%.
Se voi foste degli INVESTITORI
e doveste decidere se investire in una Nazione........
che ha un Debito Pubblico non solo Colossale ma che continua a crescere...
che ha un'economia stagnante da almeno 10 anni con tassi di crescita minimali
che ha un'economia che sta già rientrando in Recessione dopo il capitombolo da -6,3% del 2008-2009
che ha un'amministrazione dello stato inefficiente e corrotta
che ha una popolazione sempre più vecchia
che non investe sui giovani
che non valorizza le migliori risorse del paese
che non investe in ricerca
che ha una burocrazia bizantina, arrogante e dalla vista corta
che è dominata da corporazioni medioevali
che non ti da regole certe per i tuoi investimenti
che ha una Credibilità sempre meno credibile
che non ha risorse naturali
che è parzialmente in mano alla Mafia
etc etc etc
Ebbene....se voi foste UN INVESTITORE che sta annalizzando il suddetto dossier
che cosa fareste??
Io lo so cosa farei...
e non dovrei nemmeno aspettare il giudizio di Moody's....

Visto che le ABBIAMO PROVATE TUTTE per dare una scossa a questa ITALIA MEDIOEVALE che sta affondando
e che ci siamo SEMPRE trovati davanti un MURO DI GOMMA...
SECONDO ME L'ULTIMA POSSIBILITA' CHE CI E' RIMASTA PER FARE DEL BENE AL NOSTRO PAESE
E' DI SCARICARLO,
DI LASCIARLO AFFONDARE,
TOGLIENDO I NOSTRI SOLDI E DUNQUE IL NOSTRO SOSTEGNO AD UN SISTEMA IRRIMEDIABILMENTE MARCIO ED IN MANO ALLA CASTA: questo è l'ultimo metodo democratico di protesta che ci è rimasto ed è probabilmente il più efficace....il resto viene fatto rimbalzare sul muro di gomma
VEDRETE CHE ALLORA LA SCOSSA ARRIVERA'...
ALLORA LE FORZE POSITIVE DI QUESTO PAESE POTRANNO ESPLICARSI
ED I NOSTRI SOLDI POTRANNO TORNARE A SOSTENERE UN NUOVO SISTEMA ITALIA
AMEN!

Fonte articolo

2 commenti:

  1. sono perfettamente d accordo ma con questo governo non si va da nessuna parte perche e lui il responsabile di questo disastro. Percio nuovo governo, nuova legge elettorale che consenta la scelta dei parlamentari su base proporzionale,nuove elezioni.

    RispondiElimina
  2. in futuro servirà soprattutto tanta sostenibilità

    RispondiElimina