02/09/11

Rapporto Occupazione USA: Lo ZERO SPACCATO...

Questa volta la faccio breve sul rapporto occupazionale americano del BLS appena uscito.
Ne abbiamo già parlato un sacco di volte per filo e per segno negli ultimi 3 anni.
Tanto, come ben sappiamo, le tendenze STRUTTURALI di sudamericanizzazione delle economie avanzate e di delocalizzazione selvaggia sono ben tratteggiate ormai da lungo tempo, ed un rapporto mensile non cambia una cippa.

C'è però UNA CURIOSITA' piuttosto fuori dal comune...
Negli USA in Agosto
rispetto alle attese per +70mila posti di lavoro
con gran DELUSIONE se ne sono creati ZERO
US Change in Non-Farm Payrolls (Aug) M/M 0K vs. Exp. 70K (Prev. 117K, Rev. to 85K)

Revisioni al ribasso per i due mesi prima: The change in total nonfarm payroll employment for June was revised from
+46,000 to +20,000, and the change for July was revised from +117,000 to +85,000.

Change in Private Payrolls (Jul) M/M 17K vs. Exp. 100K (Prev. 154K, Rev. to 156K)
- senza i posti di lavoro governativi

US Unemployment Rate (Aug) M/M 9.1% vs. Exp. 9.1% (Prev. 9.1%)
ZERO?
ZERO SPACCATO?
ZERO ESATTO?
Poteva venire fuori qualunque numero da -100mila a +100mila...
ma PROPRIO ZERO TONDO...
beh sa molto di ARTIFICIALE....
Delle due l'una
- o l'hanno (arrotondato)peggiorato per pompare sul QE3 di Bernanke
- o l'hanno (arrotondato)migliorato per non creare troppi patemi
ma allo ZERO TONDO NON CI CREDO
Se ne potrebbero trarre anche altre conclusioni sull'artificiosità di questi (ed altri...) rapporti ma mi fermo qui.

E' solo UN ANEDDOTO...così tanto per far girare un po' le rotelle....
Per il resto come dicevo
sostanzialmente non cambia una CIPPA nelle tendenze macro-occupazionali generali...

In ogni caso, come dicevo IERI
questa volta il compito per Bernanke e per i suoi coca-cow-boys non è per nulla facile...

Fonte articolo

Nessun commento:

Posta un commento