30/03/12

Ogni giorno che passa è sempre più evidente: il magic-LTRO è servito soprattutto a rimandare il DEFAULT DELL'ITALIA

Ogni giorno che passa risulta sempre più evidente anche per occhi inesperti o per occhi ipnotizzati questo SEMPLICE FATTO:
il magic-LTRO da 1.000 miliardi è servito soprattutto a rimandare
il DEFAULT DELL'ITALIA
ed un totale Credit Crunch/collasso del sistema bancario/finanziario del nostro Paese.
(sarebbe avvenuto più o meno in questi primi 3 mesi dell'anno in cui abbiamo dovuto rinnovare una marea di Titoli di Stato in scadenza...e le "aste di beneficenza" non sono ancora finite).

Boooooommm!
Si, okkey....
il magic-LTRO è servito anche a Spagna, Portogallo, Irlanda etc etc
(e di conseguenza a Francia, Germania, Olanda, USA etc etc)
ma solo SECONDARIAMENTE rispetto al nostro Paese.
IL LEHMAN-DETONATORE DA DISINNESCARE ERAVAMO NOI...

Sì, sì...lo so...
Le fonti istituzionali (Mussari, Cannata, Passera, Grilli ed altra gente del genere) tutti i giorni vi ripetono che il nostro Debito Pubblico è sostenibile (anche con un 7% di rendimento), che il nostro sistema bancario è solido, che i mercati si fidano dell'Italia etc etc
Sì, sì...lo so...
i pink-mass-media tutti i giorni vi ripetono che...vedi sopra....

Ma tutte queste fregnacce si possono permettere di raccontarvele solo grazie al magic-LTRO da 1.000 miliardi di Draghi (ormai sapete a memoria che cos'è altrimenti seguite link)
Insomma............... chi vi racconta della magnifica solidità dell'Italia dovrebbe tutti i giorni appena sveglio inchinarsi davanti all'altarino di Draghi posizionato in camera da letto, dedicandogli un cero ed una preghierina...(invece paradossalmente spesso parlano male di Lui, delle politiche monetarie e delle Banche Centrali...)
Altrimenti non saremmo qui a banfare sulla solidità del Sistema Italia e delle sue Banche
ma quasi sicuramente saremmo sull'orlo del DEFAULT
o di una patrimoniale secca mai vista nella storia d'Italia dai tempi di Nerone...
e la Troika potrebbe fare ben poco perchè l'Italia è too big to save...

I segnali sono molteplici:
- i BTP a 10y che stamattina in asta è rimasto ancora ampiamente sopra il 5% di rendimento
(lasciate stare la robetta a 3-6-12 mesi che è in bolla rialzista e speculativa da LTRO triennale)
- lo Spread che ha la forza di ritornare quasi a 350 punti in pochi giorni (Btp, spread con Bund 10 anni a 347 pb, nuovo massimo da febbraio)
- la Borsa Italiana che, per colpo di vento, si spara un -2%, sottoperformando di brutto un DJ ai massimi da 4 anni ed un Nasdaq ai massimi da 10 anni (Borsa Milano estende calo oltre 3,12%, Mps e Pop Milano perdono -10% .... Piazza Affari chiude in pesante ribasso: Ftse Mib in calo del 3,30% a 15.908 punti)
- le Banche Italiane che si sparano spesso un bel -8% PUR AVENDO CIUCCIATO una consistente fetta dei 1.000 miliardi di LTRO
- i Dati Macro italiani da Brivido come ho più volte riportato in questo Blog, con una pesantissima Recessione di fine 2011 ed inizio 2012 (Italia, Passera: in recessione, lo sarà per tutto l'anno)
- una Pressione Fiscale allucinante che sta inasprendo la Recessione in una spirale greca, rallentata solo dalla forza della nostra Economia e della ricchezza accumulata

PROVATE AD IMMAGINARE gli episodi sopracitati
SENZA l'aiuto del LTRO...
AL NETTO DEL LTRO...
e vedrete che il titolo del mio post non vi sembrerà poi tanto campato per aria solo per fare BOOOOM con la bocca...

Ma per fortuna che il il LTRO c'è...: God Save the Draghi...
e le fregnacce sull'inossidabile sostenibilità del debito italiano possono anche permettersi di essere "credibili"...
ed i gna gna gna vedete che l'Italia non è ancora fallita possono risuonare ancora nell'aria...
Ma se guardate a fondo dentro di voi e se ragionate con il vostro cervello....
non potrete che SENTIRE come quello che ho detto
sia MOLTO VEROSIMILE
se non la SACROSANTA VERITA'

Ed oltre a me lo sta sentendo anche OSCAR GIANNINO
Da non perdere anche Reidratati di Phastidio

Infine come vi ho ripetuto 100 volte...
La Bce ha sbloccato negli ultimi mesi un maxi prestito da oltre 1000 miliardi di euro ad un tasso dell’1%, il famoso LTRO.
Eppure questa immensa massa di denaro liquido non sembra essere confluita nella cosiddetta economia reale...

Fonte articolo

Nessun commento:

Posta un commento