11/11/09

Digital divide - A Firenze presentato il WiFi gratuito per tutti

Il Comune e la Provincia di Firenze hanno presentato oggi il primo lotto funzionale del progetto “FirenzeWifi”, realizzato nell’ambito del progetto nazionale denominato “Wi Move” che coinvolge anche Roma, Genova, Cagliari e Parma.

L’Assessore provinciale Renzo Crescioli e l’Assessore comunale Angelo Falchetti hanno illustrato alla stampa il funzionamento della connessione senza fili che è stata attivata in 10 piazze e in 2 parchi di Firenze. Già prevista per il 2010 l’estensione del servizio anche alle fermate della linea 1 della Tramvia.

L’obiettivo di “Firenze Wifi” è quello di facilitare l’accesso alle informazioni utili da parte dei cittadini, in particolar modo a tutto ciò che potrà favorire una mobilità urbana più efficiente e consentire di sfruttare a pieno le risorse turistiche e culturali del territorio. Una rete di base che progressivamente si arricchirà di contenuti sviluppando una forte integrazione tra gli attori coinvolti nel processo di produzione ed erogazione delle informazioni (Provincia, Comune, Linea Comune e progressivamente altri soggetti che erogano servizi pubblici sul territorio).

“Si tratta di un aggiornatissimo servizio di navigazione cittadina già sperimentato in altre grandi città italiane – ha detto l’Assessore provinciale alle Reti informatiche Renzo Crescioli -. Grazie a una serie di access-point collocati in 12 punti della città, ognuno potrà collegarsi alla rete con un pc portatile o con un smartphone”.

Il progetto “Firenze Wifi” è frutto di una importante partnership tra Provincia e Comune. Palazzo Medici Riccardi ha finanziato una grossa parte dell’intervento, attivando anche l’operatore Infracom che è l’aggiudicatario della rete provinciale. Anche il Comune è intervenuto in modo significativo mettendo a disposizione del progetto la propria infrastruttura di rete in fibra ottica.

“Ogni utente, dopo essersi registrato, potrà accedere gratuitamente e liberamente ai servizi informativi della Provincia e del Comune di Firenze – ha spiegato l’Assessore comunale all’Innovazione Angelo Falchetti -. Inoltre gli utenti potranno, in questo caso con una limitazione di tempo e di traffico, anche navigare, chattare, scambiare mail gratuitamente per un’ora al giorno o fino al raggiungimento di 300Mbytes di traffico. In questo modo questa infrastruttura di rete realizzata nell’ambito del progetto nazionale Wi Move rappresenta un ulteriore ed importante passo avanti verso l’abbattimento del divario digitale”.

Le aree in cui il servizio è disponibile sono: Piazza della Signoria; Piazza Santa Croce; Piazza Santo Spirito; Piazza Santissima Annunziata; Parterre in Piazza della Libertà; Via Canova, presso uffici dell’Anagrafe; Piazze Ghiberti e Annigoni; Villa Arrivabene in Piazza Alberti; Piazzale Michelangelo; Piazza Bambini di Beslan ingresso Fortezza da Basso; Piazzale delle Cascine e Parco di San Donato.

Accedere al servizio da una delle 12 aree servite da Firenze Wifi è molto semplice: al momento in cui si avvia la connessione apparirà automaticamente sullo schermo la pagina di accoglienza che permetterà di effettuare la prima registrazione fornendo nome, cognome e numero di telefonia mobile. Subito dopo sarà sufficiente fare uno squillo al numero 055-4650034 con proprio cellulare per avere direttamente sul computer le credenziali di autenticazione (userid e password). Stessa procedura per chi vuole navigare con uno smartphone. Anche in questo caso la telefonata è gratuita: dopo il primo squillo la linea cade automaticamente.

FIRENZE WIFI, LE ISTRUZIONI
Che cos’e’? Il servizio FirenzeWifi permette la connessione ad Internet in modalità senza fili. Basta un telefono cellulare ed un pc portatile o uno smartphone per navigare, chattare, scambiare mail ed accedere ai servizi informativi di Provincia e Comune di Firenze. In questa fase, tutti gli utenti hanno a disposizione ogni giorno 1 ora di tempo di navigazione e 300Mbytes di traffico

Dove si trova? Ad oggi il servizio è attivo nelle seguenti aree

1. Piazza della Signoria
2. Piazza Santa Croce
3. Piazza Santo Spirito
4. Piazza Santissima Annunziata
5. Parterre in Piazza della Libertà
6. Via Canova, presso uffici dell’Anagrafe
7. Piazze Ghiberti e Annigoni
8. Piazza Alberti – Villa Arrivabene
9. Piazzale Michelangelo
10. Piazza Bambini di Beslan ingresso Fortezza da Basso
11. Piazzale delle Cascine
12. Parco di San Donato

mappa_firenzewifi


Come si usa?
Trovandosi in una delle zone coperte con un dispositivo portatile (Netbook, Notebook o smartphone) abilitato alla connessione wireless rileverà una rete senza fili denominata FirenzeWifi. In alcune aree di grandi dimensioni le reti rilevate potrebbero essere più d’una; in questo caso il dispositivo presenterà la scelta tra FirenzeWifi1, FirenzeWifi2, FirenzeWifi3 o FirenzeWifi4. Si suggerisce di selezionare la rete che il proprio dispositivo propone come migliore per livello di segnale ricevuto. Non c’è alcun parametro da inserire, basta scegliere la rete e connettersi. Una volta connessi, aprendo un qualsiasi browser (Explorer, Firefox, Safari, etc) e caricando la propria pagina iniziale o digitando un qualsiasi indirizzo web, apparirà automaticamente la pagina di accoglienza che permetterà di effettuare la prima registrazione. Se si è già in possesso delle credenziali di autenticazione, si potrà effettuare direttamente il log-in.

Prima Registrazione

La procedura di prima registrazione è estremamente semplice e richiede l’inserimento dei seguente campi obbligatori:
· Nome
· Cognome
· Numero di telefono Cellulare

ATTENZIONE: il numero inserito deve essere di un operatore italiano e NON deve avere attiva la funzionalità di mascheramento del numero.

Confermando i dati e dando il proprio consenso al trattamento dei dati personali, il sistema invita ad effettuare una telefonata dal cellulare indicato nella registrazione al numero 0554650034. La telefonata è gratuita e verrà terminata automaticamente dopo il primo squillo.

La telefonata serve a confrontare il numero chiamante con il numero inserito nei dati di registrazione, se combaciano, le credenziali di autenticazione (UserID e Password) appariranno sullo schermo e si potrà effettuare il log-in.

La procedura di prima registrazione va effettuata una volta sola; successivamente le proprie credenziali di autenticazione saranno sempre valide.

Log In. Se si è già in possesso delle credenziali di autenticazione, dalla pagina di accoglienza si può direttamente effettuare il log in cliccando sull’apposito link

Log Out. A meno che le impostazioni del proprio browser non lo impediscano, l’effettuazione del log-in fa apparire una finestra pop-up che contiene un tasto da cliccare per effettuare il log-out. Se la finestra non apparisse, basta andare sul seguente indirizzo:

http://172.19.32.18/logout_page e cliccare il tasto di logout. E’ sempre consigliabile effettuare il logout al termine dell’utilizzo del servizio.

Quanto si può navigare?
Ogni utente registrato ha a disposizione una connessione gratuita quotidiana pari ad 1 ora di connessione effettiva con un massimo di 300Mbytes di traffico scambiato. Questo vuol dire che è possibile connettersi ad esempio 6 volte per 10 minuti, anche da aree diverse, oppure fare 1 ora di navigazione ininterrotta.

NOTA BENE:Se si effettuano download di grossi files ed il traffico scambiato raggiunge i 300 Mbytes, la sessione viene terminata anche se il tempo a disposizione non è scaduto. Si può in qualsiasi momento della propria connessione verificare quanto tempo rimane o quanto traffico si è scambiato andando all’indirizzo: http://172.19.32.18/stato_utente

Questi quantitativi sono quotidiani, ciò vuol dire che alla mezzanotte di ogni giorno quanto consumato viene “ricaricato” automaticamente e si hanno di nuovo a disposizione 1 ora e 300 Mbytes di traffico. La navigazione sui siti istituzionale della Provincia e del Comune di Firenze è possibile senza limiti di tempo.

Fonte articolo

Stop al consumo di territorio
Porta la sporta

Share/Save/Bookmark

Nessun commento:

Posta un commento