28/11/09

E' Natale, fate beneficenza (allo Stato).

A Natale, si sa, si fa beneficenza o almeno si dovrebbe. Esistono molte opzioni, anche online: una di queste, molto conosciuta nel Regno Unito, è il Good Gifts Catalogue. Da un catalogo online si sceglie il "regalo" giusto: alveari per i contadini del Terzo Mondo, pozzi, libri di scuola, gattini da compagnia per anziani soli e persino cuccioli di yak per famiglie tibetane. Davvero molto carino.

Quest'anno c'è un'opzione in più, per i volenterosi: una donazione di 20 sterline allo Stato per ridurre il debito pubblico. Così la descrizione del "regalo":

Perché infliggere ai tuoi discendenti il peso di un enorme debito pubblico? E' il momento di cominciare a ridurlo nel loro interesse. E' un bellissimo regalo per figli e nipoti. E se pensi che sia poco, sii più incisivo e dona di più. Abbiamo anche un'opzione speciale per i banchieri (1000 sterline).

E poi dicono la finanza creativa. Se lo scopre Tremonti...

Fonte articolo

Stop al consumo di territorio
Porta la sporta

Share/Save/Bookmark

Nessun commento:

Posta un commento