24/03/10

FIAT festeggia in Borsa: chi paga lo champagne?

Nel Mondo "perfetto" delle Borse oggi il titolo FIAT festeggia e stappa bottiglie di champagne (+4,10%)...
Il Mondo Reale "paga il conto" del festeggiamento in Borsa con un bel programma DI TAGLI AL PERSONALE in Italia...
In Brasile ed altrove invece si assume: si continua a delocalizzare, selvaggiamente.

Borsa Milano apre positiva, corrono Prysmian, Fiat
Corrono soprattutto PRYSMIAN......e FIAT con rialzi nell'ordine del 4%, spinta da voci di stampa che vedono in arrivo nuovi tagli al personale.
Stamattina la Repubblica scrive che il Lingotto taglierà, compreso Termini Imerese, ancora 5.000 posti di lavoro, una cifra che porta un analista a ipotizzare risparmi nell'ordine dei 200 milioni di euro all'anno per l'azienda...
...La Repubblica - che ha raccolto indiscrezioni nei cinque stabilimenti Fiat italiani - cita una riduzione dei modelli di auto da 12 a 8, tagli di 5.000 posti di lavoro (tra cui 1.500 a Termini Imerese e 2.000-2.500 a Mirafiori).....
...L'Unità guarda invece al futuro di Pomigliano, rivelando che nonostante l'arrivo di Panda lo stabilimento potrebbe perdere quasi mille dei 5.160 dipendenti attuali.....

Nel frattempo anche nella paludosa UE la Ripresa accelera e si rafforza: migliorano gli ISM Servizi e Manifatturieri, in Germania gli Imprenditori riprendono fiducia.
Chissà chi ne sta pagando il conto...Chissà chi ne pagherà il conto...
La SCORCIATOIA DELLA BOLLA per tamponare l'esplosione della bolla precedente sta funzionando...
Il Turnover dei lavoratori/consumatori fa passi da gigante....
Leggi in questo BLOG Bolle ri-gonfiabili (da non perdere)

Germania, indice Ifo marzo a 98,1, sopra stime 95,8
mercoledì, 24 marzo 2010 - 10:35
L'indice Ifo sulla fiducia delle imprese tedesche è salito in marzo oltre le attese dagli analisti. Secondo l'indagine mensile condotta dall'istituto di ricerca economica Ifo, la lettura del mese in corso si attesta a 98,1 rispetto al consensus Reuters a 95,8, dopo il dato di febbraio di 95,2, confermato....
Zona euro, Pmi manifattura e servizi marzo toccano massimi
mercoledì, 24 marzo 2010 - 10:23
L'indagine sui direttori acquisto del terziario Uem mostra secondo la stima flash di marzo un marcato miglioramento a 53,7, superando ampiamente il 52,0 delle attese e il 51,8 finale di febbraio.
Si tratta - dicono i dati a cura di Markit - del massimo da novembre 2007.
Vistoso miglioramento anche per il settore manifattura, che risale a 56,3, massimo da dicembre 2007, meglio del 54,0 delle attese e del 54,2 finale di febbraio.
Quanto all'indice composito - una sintesi dei Pmi servizi e manifattura - il valore preliminare di marzo è di 55,5, record da agosto 2007, rispetto al 53,8 delle attese e al 53,7 di febbraio.

Si fa "PULIZIA": si aumenta la produttività tagliando e delocalizzando...si riempono i buchi della Finanza con i soldi dei contribuenti...le lobbies gongolano riscuotendo i loro crediti presso la politica...il SISTEMA si ricalibra, si Sudamericanizza.

Connettete TUTTO QUESTO con quanto dicevo in Ci stanno sostituendo (od almeno ci stanno provando...)
....Se riuscirà il tentativo in corso, se riuscirà il TURNOVER (parziale) dei lavoratori/consumatori delle economie "avanzate" a favore dei lavoratori/consumatori "emergenti", allora il Dow Jones potrà tranquillamente andare a 20mila punti, anche se milioni di americani rimarranno ai margini della società...(lo stesso schema naturalmente vale anche per Noi).
Non voglio dire che la disoccupazione aumenterà all'infinito, anzi molto probabilmente verrà parzialmente riassorbita nei prossimi tempi.
Voglio dire che diventerà NORMALE, accettabile e patalogico un livello di disoccupazione molto più alto di PRIMA.
Voglio dire che (in particolare QUI da Noi) la Ripresa sarà a "macchia di leopardo", con un forte incremento della polarizzazione tra ricchi e poveri, con settori che si avvantaggeranno ed altri che andranno a fondo, con persone (poche) che cadranno dalla parte giusta e persone (molte) che cadranno dalla parte sbagliata...

Connettete...connettete pure.
Tanto ormai siamo senza difese o quasi.
La differenza è solo se essere inkiappettati consapevolmente od inconsapevolemente.
A voi la scelta.
Signore e Signori Vi presento IL NUOVO TURBO-CAPITALISMO GLOBALIZZATO, FINANZIARIZZATO ED A SUPPORTO STATALE!
"Applausi!"
"Sorridere!"

Fonte articolo


Share/Save/Bookmark
add page

Nessun commento:

Posta un commento