02/04/10

La difesa dell’acqua pubblica … le stelle del MoVimento e di tutti i cittadini

Dopo la “sbornia elettorale” ritorniamo a parlare delle 5 stelle e con l’occasione dell’acqua e della ripubblicizzazione dei servizi collegati.

Ricordiamo che per questa “genuina battalgia” siamo in rete con il Forum italiano dei movimenti per l’acqua con il quale – ed insieme ad altre associazioni e movimenti territoriali – ci adopereremo dal fine settimana del 24 Aprile per promuovere i tre quesiti referendari; molto presto li affronteremo.

Nel frattempo affrontiamo un argomento collaterale che rischia di “franare” il faticoso lavoro degli ultimi tempi da parte di tutti gli aderenti alla campagna referendaria

Riceviamo dal Forum Italiano dei Movimenti per l’acqua questa iniziativa per il sostegno in comune dei referendum per la ripubblicizzazione dell’acqua

L’Italia dei Valori, contravvenendo alla parola data, ha annunciato la promozione autonoma e solitaria di un “grappolo” di referendum, tra i quali anche l’acqua, con deposito dei quesiti a metà aprile e inizio campagna il 1 maggio.
Si tratta di una grave decisione che, se attuata, da una parte renderebbe più complicata la raccolta di firme, dall’altra minerebbe un percorso ricco e inedito di partecipazione e inclusione come quello sin qui realizzato.

Proprio per questo, come Forum italiano dei movimenti per l’acqua, chiediamo a tutte e tutti di attivarsi e di esercitare la massima pressione possibile per scongiurare questo esito.

Chiediamo a tutte e tutti di prendere contatti con i rappresentanti locali e istituzionali, con i parlamentari del territorio di riferimento per dire loro la gravità di questa scelta e per chiedere loro che si attivino per evitarla.

Proponiamo inoltre di inondare gli indirizzi dei parlamentari e degli europarlamentare dell’Italia dei Valori, scrivendo loro il seguente messaggio, a partire da oggi Giovedì 1° Aprile fino a Sabato 3 Aprile, con in oggetto: “Il referendum per l’acqua pubblica deve essere una battaglia comune”

“Ho saputo che l’Italia dei Valori ha annunciato di voler procedere a promuovere autonomamente un proprio referendum sull’acqua, nonostante una vastissima coalizione sociale abbia appena depositato tre quesiti referendari per l’acqua pubblica e abbia lanciato l’avvio di una grande raccolta firme.
Voglio che sappiate che ritengo questa scelta gravissima.
Perché irrispettosa di un percorso che tantissime donne e tantissimi uomini come me hanno costruito in questi anni in
tutti i territori del Paese.
Perché antepone gli interessi di partito ad un obiettivo grande, condiviso e di civiltà, come quello per l’acqua bene comune.
Chiedo pertanto a tutti voi di recedere immediatamente dal proposito annunciato e di incontrare il Comitato promotore dei quesiti depositati per collaborare alla comune battaglia.”

Questi sono gli indirizzi email a cui inviare il messaggio:

barbato_f@camera.it, borghesi_a@camera.it, cambursano_r@camera.it, cimadoro_g@camera.it, digiuseppe_a@camera.it, dipietro_a@camera.it, distanislao_a@camera.it, donadi_m@camera.it, evangelisti_f@camera.it, favia_d@camera.it, formisano_aniello@camera.it, messina_i@camera.it, monai_c@camera.it, mura_s@camera.it, orlando_l@camera.it, paladini_g@camera.it, palagiano_a@camera.it, palomba_f@camera.it, piffari_s@camera.it, porcino_g@camera.it, razzi_a@camera.it, rota_i@camera.it, scilipoti_d@camera.it, zazzera_p@camera.it, FRANCESCOBARBATO81@LIBERO.IT, RENATO.CAMBURSANO@GMAIL.COM, INFO@HELVETIA.BG.IT, DIPIETRO@ANTONIODIPIETRO.IT, INFO@AUGUSTODISTANISLAO.COM, MASSIMODONADI@LIBERO.IT, FABIO.EVANGELISTI@GMAIL.COM, DAVIDFAVIA@HOTMAIL.COM, SEGRETERIA@LEOLUCAORLANDO.IT, FEDERICO.PALOMBA@LIBERO.IT, SERGIO@SCUOLAINMONTAGNA.IT, PIEFFEZETA@TIN.IT

belisario_f@posta.senato.it, giambrone_f@posta.senato.it, fabio.giambrone@libero.it, carlino_g@posta.senato.it, bugnano_p@posta.senato.it, caforio_g@posta.senato.it, detoni_g@posta.senato.it, dinardo_a@posta.senato.it, lannutti_e@posta.senato.it, ligotti_l@posta.senato.it, mascitelli_a@posta.senato.it, pardi_f@posta.senato.it, pedica_s@posta.senato.it, BUGNANO.P@TISCALINET.IT, INFO@GIUSEPPECAFORIO.COM, RUSSO.MI@LIBERO.IT, NELLODINARDO@LIBERO.IT, FABIO.GIAMBRONE@LIBERO.IT, ELIOLANNUTTI@ADUSBEF.IT, AVVLIGOTTI@TISCALI.IT, MASCITE@LIBERO.IT, F.PARDI@CHEAPNET.IT, STEPEDIC@TIN.IT, info@soniaalfano.it, pino.arlacchi@europarl.europa.eu, scrivimi@demagistris.it, vincenzo.iovine@europarl.europa.eu, niccolo.rinaldi@europarl.europa.eu, giommaria.uggias@europarl.europa.eu, gianni.vattimo@europarl.europa.eu, info@italiadeivalori.it, IDV_SEGRETERIA@CAMERA.IT, FBELISA@TIN.IT, FELICE.BELISARIO@SENATO.IT

Forum italiano dei movimenti per l’acqua

Ma impariamo innanzitutto ad utilizzare in maniera sostenibile questo bene primario.

Fonte articolo


Share/Save/Bookmark
add page

Nessun commento:

Posta un commento