11/05/10

Il rimbalzone della Penny-Stock-Borsa....

La seduta di ieri nelle Borse PIIGS è stata PIROTECNICA...
Tra ricoperture a valanga da parte dei ribassisti (...questo è stato il principale scopo "a breve" del proclamato mega-piano da 750 miliardi di euro...) e speculazione "buona" rialzista
la nostra BORSA è letteralmente ESPLOSA AL RIALZO come non mi era MAI capitato di vedere....
FTSE MIB +11,28%
I titoli dell'indice principale hanno chiuso quasi tutti sopra il 10%...
con Unicredit a +20,93% ed Intesa Sanpaolo a +19,68%....(!!)

Quando interviene la SPECULAZIONE BUONA (ovvero quella rialzista)
le borse NON vanno in TILT e nessuno parla di errori indotti dall'High Frequency Trading o di cancellare le transazioni su titoli cha abbiano oscillato troppo al rialzo....
Sì...in effetti le azioni hanno solo recuperato dai crolli dei giorni precedenti
ma farlo in questo modo esplosivo e tutto di un fiato non era mai successo nella storia delle borse.
Queste STORICHE MONTAGNE RUSSE hanno una logica: i fondamentali economici sono molto deboli, il rischio di cadere nel baratro è molto alto, la polvere tossica ed i problemi strutturali sono stati solo nascosti sotto al tappeto.
Come ribadisco da mesi, la Borsa di "Toro Drogato" sgaloppa sfrenata per le praterie ma allo stesso tempo rischia COLLASSI REPENTINI che possono anche essere mortali...
Tutti dimenticano che la speculazione rialzista è pericolosa come quella ribassista, anzi ancora di più guardando agli effetti devastanti causati dall'esplosione delle BOLLE SPECULATIVE.

Insomma il mega-rimbalzone al quale abbiamo assistito ieri mi ricorda alcune dinamiche delle PENNY STOCKS ovvero delle azioni che trattano sotto 1 dollaro o sotto 1 euro.
Nella maggior parte dei casi (non sempre) sono azioni crollate ai "minimi termini", scarrupate, sull'orlo del fallimento, agonizzanti...che se continuassero a rimanere in quello stato comatoso verrebbero sbattute fuori dalla borsa e finirebbero OTC (fuori mercato regolamentato).
Queste azioni in coma sono caratterizzate da forte speculazione, da oscillazioni percentuali mostruose, in su ed in giù.
Un caso tipico è una penny stock che improvvisamente esplode al rialzo quando viene fuori un rumors che possa farla uscire dal coma....per esempio la notizia di un mega-salvataggio/iniezione da 1 TRILIONE di dollari....
A quel punto la penny stock parte come un missile al rialzo...ma se poi il rumors del salvataggio si rivelasse una bufala....ahi ahi ahi...
Ci siamo capiti, vero? Questa storiella delle penny stocks non vi ricorda qualcosa? :-)

La DROGA RIALZISTA messa in circolo NEI MERCATI è stata potente ed in dose molto massiccia: sarà difficile ignorare una tale OVERDOSE.
Però oggi le Borse Europee tentennano e provano a mettere la marcia indietro, in particolare i soliti PIIGS....Profondo rosso per la Borsa di Madrid, l'Ibex cede il 5%
Ma l'IBEX ieri si era sparato +14%...dunque una correzione da -4%/-5% paradossalmente sarebbe un segno che la Droga sta funzionando benino (per ora).
Lo stesso discorso vale anche per gli altri Indici.
Non parliamo poi della Borsa USA che, essendo una delle più drogate del globo da ormai 15 mesi di fila, è capace di tutto... anche di non correggere dopo lo stellare +4% di ieri del Dow Jones....Cose già viste più volte in questi mesi e mesi di Toro Drogato....
Vedi per esempio cosa spara un gestore cocainomane di Wall Street....roba forte...da far strabuzzare gli occhi!
Any Weakness Should Be Seen as Buying Opportunity, Not a Reason to Sell
"We think that the big crack on Thursday and again on Friday last week . . . was the best thing that could have happened to world financial markets."....

Mentre il Leading Indicator dell'Indice di Shangai non ha partecipato minimamente all'ORGIA euforica di ieri...come se il PIANO UE non esistesse nemmeno....
Oggi la Borsa Cinese ha chiuso a quasi -2% toccando i nuovi minimi di periodo.
(leggi nel mio BLOG Dice un detto: Prevenire è meglio che Curare)

L'Euro se ne torna giù per benino, nel suo ormai cronico stato di debolezza.
La moneta UE non si rafforza, ma anzi scende al di sotto di 1.27, quota a cui era prima dell'annuncio del piano. La borsa non e' piu' un indicatore affidabile (il rialzo/farsa di ieri lo conferma): il voto lo danno bond e forex.

Infatti, dopo l'ORGIA sfrenata di ieri, OGGI tutti si sono svegliati con mal di testa e disturbi gastro-intestinali...
E mentre sono sul CESSO ad alleggerirsi...gli operatori dei mercati sono assaliti dai primi dubbi:
Non è che il piano europeo di salvatagio globale nucleare sarà un BLUFF come i piani 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10-11 etc di bailout della Grecia?
Non è che ci sono ancora un po' troppe incognite in gioco per esultare così presto ed in modo così scomposto?
Non è che il meccanismo per far saltare fuori questi 750 miliardi di cucuzze risulti ancora troppo poco chiaro?
Non è che poi quando sarà il momento di cacciare la grana a favore di un PIIGS che tenda la mano veranno fuori le solite ed interminabili litigate&divisioni?
Mumble...Mumble....Mumble....Mumble....
Vedi infatti il NYT
A Trillion for Europe, With Doubts Attached
Like the giant financial bailout announced by the United States in 2008, the sweeping rescue package announced by Europe eased fears of a market collapse but left a big question: will it work long term?

Anche calibri da novanta si fanno venire dei DUBBI...
Il governatore della Banca centrale tedesca e candidato n.1 alla guida della BCE parla di "rischi significativi" nel piano di riacquisto di eurobond. L'euro scivola.

Ed il nostro tenero Frattini ha avuto una tenera caduta di sincerità che BEN RIASSUME
L'INTENTO PRIMARIO DI DETERRENTE (vi ricordate che misera fine ha fatto l'effetto pistolone sul tavolo dei bluff sul Bailout ellenico?....vedi Effetto Pistolone...nessun equivoco o confusione...)
e LA FRAGILITA' INTRINSECA
del Mega-Piano-Nucleare di salvataggio preventivo dell'Area Euro
che TUTTI SPERANO NON DEBBA MAI ESSERE ATTIVATO...altrimenti sarebbero dolori.

Frattini, spero non ci sia bisogno di ricorrere al fondo
Bruxelles, 10 mag
Il ministro degli Esteri Franco Frattini esprime l'auspicio che non ci sara' bisogno di ricorrere al fondo anti speculatori da 750 miliardi di euro concordato dall'Ecofin.
"Mi auguro che non ci sara' bisogno di metterlo in funzione - ha detto il titolare della Farnesina, parlando da Bruxelles a 'Sky Tg24 Pomeriggio'- il che vorra' dire che avra' funzionato l'effetto deterrente" del pacchetto.....

Del resto chi non doveva correre a speculare in borsa aveva già ben chiari fin da Domenica sera tutti i limiti e le incognite del PIANO da 1 Trilione di Dollari.
Il Mega-piano di salvataggio Europeo ignora la radice del problema del debito e peggiora le cose
Piazza Affari brinda. Ma chi pagherà il conto?
Questa volta però il BLUFF non è come quello un po' sfigato sul Bailout greco.
Questa volta il BLUFF è molto molto GROSSO e ben congegnato: infatti la POSTA è stata alzata...e di molto.
Scoprire questo BLUFF non sarà un'impresa da poco.

La 3° GUERRA MONDIALE (DEL DEBITO) non si sta svolgendo sui campi di battaglia tradizionali ma si sta svolgendo SUI CAMPI DI BATTAGLIA FINANZIARI.
Nel solco dell'eroica tradizione dei cronisti di Guerra...
IO sono QUI nella mia trincea e munito di elmetto...pronto a darvene conto quotidianamente.

Fonte articolo

Share/Save/Bookmark
add page

Nessun commento:

Posta un commento