28/09/10

Siamo alle Comiche

Aggiornamento delle 15.15
Rumors di possibili interventi NON-CONVENZIONALI da parte della BCE, alla faccia di Mandrake-Stark....
Ripeto: solo Rumors....
Spanish Bank CDS Wider As ECB Intervention Looms
Spanish bank CDS is widening this morning as rumors persist that the ECB is intervening in markets in Europe.
The spikes can be seen across the different qualities of banks in the country, including BBVA and Banco Santander.

Spain Bank CDS 928

---------------------------------------------------
Senza voler nulla togliere ad altri player-scarrupati della scena internazionale, l'Eurozona continua ad avere COLOSSALI crepe: in primis i mega BUCHI NERI dei PIIGS che finiscono a turno nel mirino della "malefica speculazione internazionale"....e dunque sotto ai riflettori dei mass-media.

Da un po' di tempo a questa parte tocca al caso IRLANDA: oggi TUTTI ne parlano, mentre IO ne parlai PRIMA di tutti, come spesso mi accade di fare su svariati argomenti in questo BLOG ...non certo perchè io sia dotato di particolari capacità profetiche ma solo perchè sono LIBERO di analizzare la realtà e di trasmettere informazioni SENZA ALCUN CONDIZIONAMENTO.
vedi in questo Blog
lunedì 19 luglio 2010 Verde Irlanda
mercoledì 30 giugno 2010 La verde Irlanda è rimasta al verde...
Scrivevo tre mesi fa:
...Insomma siamo di fronte ad una BOMBA AD OROLOGERIA IRLANDESE con un ESPLOSIVO MOLTO SIMILE A QUELLO GRECO... tic tac tic tac tic tac tic tac tic tac tic tac....

Anche se al momento sono ai margini della ribalta, non vi preoccupate che Grecia, Portogallo e per certi versi la Spagna sono e rimangono dei bei PIIGS che sguazzano nel fango....pronti in qualunque momento ad essere tirati fuori dal circo mediatico per farli grugnire sotto ai riflettori...

Insomma stamattina la tabellina degli Spreads* con l'inossidabile BUND tedesco stava dipingendo un quadro "fedele" della situazione...
(su come usare gli spreads in modo "profetico" vedi Il Default della Grecia sarebbe solo una questione di tempo che ho spedito in esclusiva alla newsletter dei miei sostenitori attivi)
Spread Irlanda-Germania nuovo record storico a 451
Spread Portogallo-Germania nuovo record storico a 425
Spread Grecia-Germania a 887 (+3,5)
Spread Spagna-Germania 192 (+6)
Spread Italia-Germania 167,5 (+5)
* Spread ..../Bund= il differenziale tra il tasso di rendimento di un'obbligazione a maggior rischio e quello del titolo di Stato tedesco

Ed in effetti tra Spagna in odore di prossimo ulteriore downgrade da parte di Moody's
oppure
Irlanda alla canna del gas con voci che debba prossimamente ricorrere ai prestiti del Fondo Europeo di Stabilizzazione Finanziaria e del FMI ,
The ECB Was THIS Close To Activating Emergency Crisis Mechanism For Ireland Last Week

Banche irlandesi alla frutta che finalmente (con il solito ritardo) vengono downgradate anche dalle solite sorelle zoccole del Rating,
- Moody's Downgrades Unguaranteed Senior Debt Of Anglo Irish Bank By Three Notches To Baa3 From A3
- S&P lancia un nuovo allarme sull'Irlanda, banche in affanno
Il costo che il Paese potrebbe pagare per ricapitalizzare la banca pubblica Anglo-Irish potrebbe superare i 35 mld di euro, il che potrebbe portare [...]

Situazione debitoria irlandese "in salsa islandese" come è ben descritto da Phastidio
........Un articolo di Robert Peston sul sito della BBC fornisce alcuni numeri che dovrebbero togliere il sonno.
L’esposizione totale delle banche estere all’economia irlandese è pari a 844 miliardi di dollari, cioè 5 volte il Pil del paese.
I maggiori creditori esteri sono le banche tedesche e inglesi, che hanno rispettivamente 206 e 244 miliardi di esposizione al sistema bancario irlandese.
In altri termini, le banche tedesche e britanniche hanno prestato alle consorelle irlandesi per importi che eccedono, in entrambi i casi, il Pil irlandese.
Parlando di gestione oculata dei finanziamenti.
In termini di crediti diretti interbancari, le banche estere hanno prestato a quelle irlandesi 169 miliardi di euro, altra grandezza che eccede il Pil di Dublino.
Queste sono condizioni molto simili a quelle che hanno causato l’implosione dell’Islanda.....

ebbene "STAMATTINA" (...) c'era di che preoccuparsi....

Ma poi ti sbuca fuori il Mandrake-Stark di turno:
La Banca centrale europea non rinnoverà alcune delle sue misure di sostegno quando verranno a scadere alla fine dell'anno, ma non ha ancora deciso sulla sorte di altre misure, lo ha detto il membro del consiglio esecutivo della Bce Juergen Stark.
"Siamo in fase di eliminazione progressiva delle misure non-convenzionali.
Questa settimana e nel quarto trimestre 2010, una serie di misure non-standard verrà a scadenza e non verrà rinnovata"...
Come a dire: la situazione in Eurozona si sta stabilizzando, dunque allentiamo la terapia intensiva...
AH AH AH AH
Immagino però che il Fondo di Stabilizzazione salva-PIIGS da 880 miliardi di euro e gli acquisti "salvifici" di PIIGS-Titoli-di-stato da parte della BCE NON vengano considerati tra le misure non-convenzionali da lasciar andare in scadenza entro fine 2010...;-)

Naturalmente la situazione da PREOCCUPANTE è subito diventata COMICA.:-)
Vediamo se anche VOI riuscite a cogliere....

Come ben sappiamo, TORO DROGATO è assai burlone: dunque ha COLTO AL VOLO la comicità della situazione (riesce sempre a ridere anche per le battute più "stupide e surreali"...).
Le Borse, da super-negative che erano (ne avevano ben donde), si sono fatte UNA BELLA RISATA AL RIALZO recuperando in un amen tutte le perdite.
(anche se possono essere assai lunatiche, con repentini cambi di umore).

Vabbè vi lascio con un interessante grafico da appendersi in bagno davanti al WC....
....A good chart from Barclays on how the various PIIGS are doing in terms of meeting their funding needs this year. .....
La Grecia "non vale" perchè ha già beccato la maggior parte del suo "fabbisogno di debito" dalla UE e dal FMI...

chart

Fonte articolo

add page

Nessun commento:

Posta un commento