14/10/10

"New Normal" Occupazionale: la scoperta dell'acqua calda

Ma daiiiii....
Finalmente anche i canali informativi più tradizionali iniziano ad avere qualche vago dubbio sulla "Nuova Normalità"....o meglio sulla "Nuova A-normalità" nel campo occupazionale delle economie ex-avanzate, in fase di "travaso globalizzato" verso le economie emergenti. ;-)
Vedi cosa dicevo un anno fa in Sudamericanizzazione: il dubbio si diffonde...
Oppure fatti "una cultura" cliccando sul TAG del mio BLOG "Sudamericanizzazione"

Infatti guarda un po' cosa ha scoperto il WSJ...e si sono tenuti ancora troppo "bassi" e col punto interrogativo.
New Normal: 7%-8% Unemployment?
Not so long ago, the economy was thought to be doing fine if the unemployment rate hovered around 4%. The new normal may be more like 7% to 8%....
Peccato che il WSJ si svegli sull'argomento poco prima delle mid-term election e poco dopo che "casualmente" ha deciso di sostenere i Repubblicani.
Questi Giornali sono incorreggibili....

E pensare che da almeno 5 anni questa "tendenza (dis)occupazionale" risulta più che evidente anche alla massaia che va a fare la spesa, senza assolutamente voler sminuire la suddetta massaia nelle sue capacità di analisi macro-economica.
Vedi cosa scrivevo in This time is (very) different...
....Pochi inoltre si rendono conto che sussistono anche dei seri problemi strutturali non risolvibili o meglio....per i quali non c'è alcuna volontà politica/imprenditoriale di risolverli.
Perchè? Ma perchè VA BENISSIMO COSI'.....
Per esempio a causa della Sudamericanizzazione delle economie avanzate, della Globalizzazione selvaggia, del Labour Arbitrage etc, c'è una scarsissima spinta a risolvere il problema dell'elevata disoccupazione qui da noi.
Infatti le multinazionali più globalizzate fanno utili e fatturati da favola grazie ai paesi emergenti in booom (i nuovi consumatori "emergenti"...) e grazie al fatto che la Grande Crisi gli ha permesso di far fuori in quattro e quattr'otto la manodopera più onerosa qui da noi....
E visto che questi colossi ormai dettano LEGGE, non favoriranno mai delle politiche finalizzate a riassumere in modo massiccio proprio quell'esercito di lavoratori che finalmente sono riusciti a levarsi dai coglioni.
Per cui in pubblico si fanno tanti bei discorsi demagogici di lotta alla disoccupazione, ma poi sotto sotto...

Ma queste sono solo inutili analisi di trascurabili tendenze macro-economiche.
Ed i coca-cow-boys si sono anche rotti un po' il cazzo di sentirsi smarronare tutti i giorni da 'ste "pontificazioni" macro macro macro....
This Just In: Investors Are Getting Tired Of All This Macro Pontificating ...attendees were heard in the elevator proclaiming how tired they were of the endless MACRO MACRO MACRO talk these days....
Lasciamoli cavalcare in pace 'sto Toro Drogato, senza troppe macro-masturbazioni.

Fonte articolo

add page

Nessun commento:

Posta un commento