11/01/11

Cosa hanno in comune Arance, Ananas e Smartphone? lo sfruttamento della manodopera!


Integro un mio precedente articolo nel quale riporto come Altroconsumo, l’associazione a tutela dei consumatori, che in Italia conta 330mila soci, abbia compiuto una serie di approfondite indagini su diversi comparti di mercato per verificarne l’etica dei produttori: abbigliamento, caffè, banane, hard discount, notebook, zucchero (clicca per scaricare l’articolo completo in formato PDF) sono quelli condivisi nel suddetto articolo, al quale ora aggiungo le ultime indagini nei settori:

- Smartphone (clicca per scaricare l’articolo completo in formato PDF);

- Ananas (cui fa riferimento il video – clicca per scaricare l’articolo completo in formato PDF);

- Arance (clicca per scaricare l’articolo completo in formato PDF).

Inutile dire che i risultati sono sconfortanti, lo sfruttamento e l’abuso dei lavoratori è la regola… si tratta certo di notizie più o meno conosciute, ma che qui vengono confermate ed analizzate con precisione, e come sempre una prima possibile soluzione è quella del commercio equosolidale, per il quale vi rimando alla sezione dei G.A.S. (Gruppi acquisto solidale).

Fonte articolo

add page

Nessun commento:

Posta un commento