06/05/11

Anche questa storia, è vera.


Ieri vi ho raccontato la storia del parlamentare Antonio Razzi. Molti di voi non c'hanno creduto. Non c'ho creduto nemmeno io. Era tutto vero. Oggi credo sia giusto mostrarvi il cammino del deputato Luca Bellotti. Dunque. Estate 2010, il deputato Luca Bellotti lascia il Pdl di Berlusconi, e segue l'amico Gianfranco Fini in Futuro e Libertà. E' uno dei più convinti. E' uno dei più entusiasti. Si parte. Don't try this at home.

E' il dicembre 2010, e le voci si fanno sempre più insistenti: dicono che Bellotti voglia già ritornare nel Pdl ... ma lui smentisce con forza ...
La parola "traditore", per chi è di destra, è la peggiore. Ma ricordo che il tradimento prevede una contropartita, un vantaggio. Noi finiani invece abbiamo rischiato tutto ... il Pdl si rassegni, non riuscirà a dividerci ...
A pochi giorni da Natale, Bellotti tiene duro:
Non cambio casacca, vorrei dirlo in maniera ufficiale ... Berlusconi non ha la proprietà del centrodestra ...
11 febbraio 2011, costituente di Futuro e Libertà, Bellotti è più finiano che mai, e dal palco annuncia solenne:
Penso alle parole patetiche di Storace e Santanché ... La Russa e Gasparri, eroi della destra di carta ... oggi sono supini a qualsiasi ragione e ragionamento ... noi non prendiamo ordini da Capezzone, da Cicchitto ... e sul loro capo, Berlusconi, nemmeno una parola ... Gianfranco Fini invece è la dimostrazione che non tutti gli italiani sono comprabili, chi si fa comprare non è libero, è una merce ... quando si viene pagati non si è più liberi ... io mi sento libero e coerente con la mia storia ... Gianfranco Fini, fai come ha fatto Mosè, portaci fuori dalle acque, portaci verso il futuro!
17 febbraio 2011, Bellotti riconferma la sua fedeltà a Fini:
Alcune voci mi danno come sotto osservazione da parte di ex colleghi ed ex colleghe del Pdl ... ma il mio pensiero resta quello espresso dal palco del Congresso di Futuro e Libertà a Milano. Io continuo a credere in questo progetto politico ...
Dopo 2 giorni esatti Bellotti ritorna con Berlusconi:
Gli attacchi al Pdl? Facevo cabaret, dicevo cazzate ...
6 maggio 2011: Berlusconi premia i Responsabili, Bellotti è il nuovo sottosegretario al Welfare. Dichiara tranquillo:
Lo ammetto, non conosco i problemi del Welfare.
Fonte articolo

Nessun commento:

Posta un commento