26/08/11

L'agenda nel giorno del "buco di Jackson"

Aggiornamento delle 14.31
Smosciamento PIL USA confermato, un filino peggio del previsto...
US GDP Annualised (Q2 S) Q/Q 1.0% vs. Exp. 1.1% (Prev. 1.3%)

----------------------------------------

Oggi tutti pendono dalle labbra per il discorso di Bernanke previsto per le 16 (ora italiana) al Buco di Jackson.
Titolo: QE3 or not QE3
Sottotitolo: come tamponare una Grande Crisi da eccessivo Debito con ancora più Debito
Le ultime previsioni dei bookmakers danno come poco probabile un annuncio decisivo a Jackson Hole, ma danno il QE3 come in arrivo entro fine anno o poco più.
Roubini: No QE3 Announcement At Jackson Hole, But QE3 Will Happen
------------------------------------------------------------------
Alle 14.30 da non trascurare la seconda Revisione del PIL USA 2° trimestre 2011.
La prima pubblicazione del Dato era stata una ramazzata pesantissima e per oggi pomeriggio è prevista un'ulteriore revisione al Ribasso da +1,3% (annualizzato) a +1,1%
o forse anche peggio...secondo quel cattivone di ZeroHedge: Tomorrow's "Other" Event - A Sub-1% GDP Report
...Nel 2° trimestre 2011 il PIL degli USA si è smosciato di brutto: è cresciuto "solo" di un +1,3% annualizzato (circa +0,3% rispetto al trimestre precedente) invece che di +1,8% come da attese
MA SOPRATTUTTO se non ho le traveggole il trimestre precedente è stato rivisto al RIBASSO da +1,9% a +0,4%!!!!!!...
vedi nel mio Blog Arrrrrggggggh! Il PIL degli USA si è smosciato ...

---------------------------------------------
Allo stesso tempo ieri Warren Buffet ovvero l'ormai un po' rimbambito ottuagenario Oracolo di Omaha
si è fatto tutto da solo un mini-Bailout d'urgenza a vantaggio di Bank of America....(e siamo al terzo bailout più o meno)
Pare che l'ispirazione gli sia venuta nella vasca da bagno e 24 ore dopo avrebbe investito 5 miliardi di dollari nella Banca-Zombie (off course...si tratta di azioni privilegiate, che hanno diritti ben diversi rispetto alle ordinarie, come per esempio la prelazione nel rimborso, gli alti rendimenti in termini di dividendi etc)
Secondo Dough Kass, considerando le opzioni etc etc, Warren si sarebbe accattato le azioni di BofA a prezzi da asta fallimentare: 4$ dollari ad azione...
Alla faccia che BofA NON avrebbe avuto bisogno di soldi (!)
se poi è costretta a fare saldi del genere in 24 ore....anche perchè una too-big-to fail può avere tutto quello che vuole a tasso zero direttamente dalla FED....
Finalmente Bank of America ammette di avere bisogno di soldi
di: WSI

New York - Finalmente il team manageriale di Bank of America affronta la dura e cruda realta' di petto, dicendo quello che i mercati sospettavano da tempo....
Ieri ha venduto 50.000 azioni e 700 milioni di opzioni a Buffett per 5 miliardi di dollari. Sono tantissimi soldi.
Sei mesi prima, Bank of America avrebbe potuto aumentare i suoi livelli di capitale a un prezzo piu' basso di quello che hanno dovuto pagare i suoi azionisti....
Nota: che l'ottantunenne Warren sia ormai un po' rimbambito da deliri patriottici....è confermato dalla sua sparata in occasione del Downgrade degli USA da parte di S&P: "...cari figliuoli...se esistesse un Rating quadrupla AAAA, lo assegnerei senza esitazioni ai miei cari United States of America...
(pare abbia poi aggiunto sottovoce...) anche perchè tra qualche anno sarò morto e poi saranno tutti cazzi vostri..."
Warren Buffett is making a 10.5% annual return on his Bank of America investment once you account for the value of his stock options, investment manager Doug Kass says. This, Kass adds, is the equivalent of Bank of America having sold stock to Buffett at $4 a share.
Bank of America chose to do this deal when it can "borrow" nearly unlimited cash from depositors and the government at close to 0% interest rates.
So in case you were still questioning whether Bank of America really needed the money, you now have your answer.
Il titolo di BofA è schizzato inzialmente del +25% (fosse crollato del -25% sarebbero saltati fuori un sacco di Crociati contro la cattiva Speculazione Ribassista...)
Poi, dopo averci speculato un po' al rialzo, il titolo si è dato una calmata ed ha chiuso a +8%.

I dubbi su BofA e sul possibile Bluff di Buffet rimangono pressanti: infatti tutti sanno benissimo che la Bancona è piena di Mxxxxx sia di casa propria che delle inglobate a forza Merril Lynch e Countrywide.
vedi il mio articolo 20 ott 2010 - Non c'è pace per Bank of America

Dunque in BofA il mark-to-fantasy che a norma di legge permette di mettere a bilancio gli assets a prezzi da amatori....avrebbe raggiunto lo stato dell'arte fantasy....
vedi il mio articolo di 2gg fa: C'è del marcio nella Zombie-Bank of America

Considerate che ad 8$ BofA quota ancora metà del suo book value...
...Relieved that management is finally facing reality, Bank of America shareholders have bid the stock back up to $8 a share.
This is still less than half of the company's book value,
though, which suggests the market thinks there's still plenty of reality that management has yet to face up to.
As you may recall, I wrote an article earlier this week about
why Bank of America's stock has tanked ~40% in a month.
The article explained that the market does not believe that Bank of America's assets are worth what
Bank of America says they are worth.
The market thinks that
Bank of America will eventually be forced to acknowledge that its assets are not worth what it says they are worth and write down their value.
And this action, the market thinks, will demolish Bank of America's book value and
force it to raise even more additional capital. (Or, if the losses are spread out over many years, just become a colossal, lumbering zombie).

------------------------------------------------------
Il Crollo da -4% del DAX avvenuto ieri in soli 15 minuti rimane ancora avvolto nella nebbia
- era circolato un rumors poco credibile di perdita della tripla AAA teutonica
- gira anche un'interpretazione che addosserebbe la colpa proprio al "santificato" banning contro natura dello short, attivo su altre Borse Europee, che avrebbe creato qualche piiiicola controindicazione sulla Borsa Tedesca che non l'ha implementato...
Bloomberg: “It looks like someone fears the update today from French and Spanish regulators will extend the short-selling ban,” said Michael Scholz, executive director for client solutions and derivatives at WestLB AG in Dusseldorf. “It was a strange move selling the DAX futures in 30 minutes. Someone may be preparing their portfolio for tomorrow.”
In ogni caso il DAX continua a buscare anche oggi un -2%...rumors o non rumors....
Vi faccio solo rilevare come movimenti del genere in tempi così brevi su un Mercato Colossale come il DAX confermino ulteriormente (se mai ce ne fosse ancora bisogno) come queste Borse ormai siano dei Casinò Computerizzati (rialzisti e ribassisti).
Ribadisco come la soluzione ai problemi non sia certo il ridicolo, parziale e distorcente banning dello short (oltretutto sempre aggirabile...)
quanto piuttosto mirare all'eccessiva LEVA in su od in giù, all'eccessiva velocità e computerizzazione (HFT), ai mercati OTC ed alle dark pools, all'eccesso di derivati-incantesimi...etc etc
vedi per esempio cosa scrivevo in Le "velocissime "PIPPE Globali" del Trading (HFT)....
Non a caso nessuno tocca MAI questi VERI BERSAGLI, nemmeno a parole....forse perchè sono strumenti usati ampiamente anche dalle Banche Centrali...;-)
------------------------------------------------------------
E per finire un datino macro un po' trascurato, che conferma ulteriormente il Rallentamento made in USA:
RAIL TRAFFIC STILL CONSISTENT WITH STAGNANT GROWTH

Fonte articolo

Nessun commento:

Posta un commento