28/01/12

Lavoro. La fila dei disperati, in USA

Una fila lunga chilometri, a Chicago, in piedi in mezzo alla strada e a 12 gradi sottozero. La speranza di un lavoro "pregiato", ma a tempo determinato.


E' Chicago, qualche giorno fa. 12 gradi sottozero (10°F). Centinaia e centinaia di persone in fila, ferme al freddo, una fila lunga chilometri, e solo per la remota speranza di ottenere un posto di lavoro.
Un posto di lavoro di quelli "pregiati": è stata la Ford, a mettere un annuncio per cercare qualche operaio diplomato a tempo determinato. Un po' come se lo facesse la Fiat.

Inutile dire che, dopo qualche ora, la Ford ha chiuso le porte in faccia agli aspiranti. Non poteva selezionarne migliaia.
Tutto ciò accade negli States. In TV, lamentano i commentatori su siti e forum, non una parola.


Fonte articolo

Nessun commento:

Posta un commento