27/11/09

Abbattiamo il muro


Un muro di pietre e sabbia che attraversa il deserto.2700km minati che separano una popolazione, i Saharawi, dal loro legittimo territorio. Stefano Salvi documenta con immagini esclusive mai viste l'esistenza di questo monumento all'oppressione. Firmiamo la petizione e cancelliamo anche questo muro.

Fonte articolo

Stop al consumo di territorio
Porta la sporta

Share/Save/Bookmark

Nessun commento:

Posta un commento