23/03/10

Il Super-Mega-Indice "Chicago Fed National Activity Index" mette la retromarcia

Il Chicago Fed National Activity Index (CFNAI) è un DATONE Macro un po' ignorato dai mass-media.
E' un Super-Mega-Indice che considera ben 85 indicatori nazionali americani e poi fa una media.

La miriade d'indicatori viene raggruppata in 4 macro-categorie
The CFNAI is a weighted average of 85 indicators of national economic activity collected into 4 overall categories of
- “production and income”,
- “employment, unemployment and income”,
- “personal consumption and housing”
- “sales, orders and inventories”
Non vengono solo considerati gli UTILI delle società quotate in Borsa ;-)...ma anche tutta una serie di Indicatori che danno una misura del livello di benessere della popolazione. Ci siamo capiti...vero? ;-)

Insomma è una vera e propria "summa" che fornisce il "polso" dell'economia USA in tutte le sue sfaccettature.
Ebbene secondo le indicazioni fornite ieri questo Super-Mega-Indice è SCESO in modo sensibile: da -0,04 di gennaio a -0,64 in febbraio, indicando il rallentamento ed il peggioramento in vari settori dell'economia USA.

From the Chicago Fed: Index shows economic activity slowed in February
Led by declines in production-related indicators, the Chicago Fed National Activity Index decreased to –0.64 in February, down from –0.04 in January. Three of the four broad categories of indicators that make up the index deteriorated, and only the sales, orders, and inventories category made a positive contribution.
February’s CFNAI-MA3 suggests that growth in national economic activity was below its historical trend.
Most of the weakness in the index continued to stem from the consumption and housing category.
... Employment-related indicators also made a negative contribution to the index, contributing –0.16 to the index in February compared with –0.02 in January.
Ma come???? Incredibile a dirsi!
Secondo questo completissimo Indice LA RECESSIONE IN U.S.A. NON SAREBBE ANCORA FINITA!
Gran rimbalzo dagli abissi di qualche tempo fa...ma l'Indicatore è ancora in negativo: gli USA sono ancora in Recessione. Punto e basta.
Tutti invece stanno strombazzando da secoli che la Recessione è già finita nel "lontano" luglio 2009....

Per NOI della Grande Crisi l'indice CFNAI naturalmente ha solo scoperto l'acqua calda: NOI infatti sapevamo perfettamente che al massimo era in corso una Ripresa Tecnica-jobless-jobloss grazie soprattutto ad incentivi, tassi a zero ed a 12.000.000.000.000 di dollari di buone ragioni....
Ma NELLA REALTA' è ancora in corso una Recessione Umana...
Mentre le multinazionali fanno UTILI e le Borse salgono...
E lo sapevano anche i Consumatori Americani come scrivevo in Fonti Macro Alternative: ABC Consumer Comfort Index:
....secondo l'ABC Consumer Comfort Index di metà Febbraio 2010 l'88% degli americani è arci-stra-convinto che l'economia USA sia ancora in Recessione....

Ma sentiamo le prudenti e sibilline affermazioni della FED di Chicago:
According to Chicago Fed, it is still too early to call the official recession over - but with the three month average CFNAI-MA3 above -0.70, the likelihood that a recession has ended is increasing.
Secondo la FED di Chicago E' ANCORA TROPPO PRESTO PER AFFERMARE UFFICIALMENTE CHE LA RECESSIONE SIA FINITA, ma secondo la media CFNAI a 3 mesi sopra il livello -0,70, le possibilità che la Recessione sia finita stanno aumentando....

















It’s important to note that at -0.39 the current three month average index value is indicating very weak growth after several recent months of intermittent recessionary and near recessionary growth.
Attualmente la media a 3 mesi è a -0,39 ed indica una crescita molto molto debole, dopo una lunga serie intermittente di mesi in recessione o quasi in recessione.

The "personal consumption and housing" component is continuing to show very weak results and at -.45, is at a level only marginally better than the worst levels seen this cycle.
Le solite "note dolenti": i consumi personali ed il settore immobiliare rimangono molto deboli.
Il livello di -0,45 sono è solo marginalmente migliorato rispetto ai livelli più bassi raggiunti in questo ciclo.

Io fossi al posto di Bernanke manderei subito gli Ispettori in questo covo di "comunisti catastrofisti" che si annida nella FED di Chicago...:-)

E' chiaro che questo Indice fornisce un'immagine del passato...mentre tutti, ormai da lungo tempo, continuano a scommettere sul futuro... (da ben 19 mesi di Grande Crisi).
Però questi indici sono anche un Barometro delle prossime tendenze e la lancetta continua ad indicare "Ripresa Debole e piena di contraddizioni".

Ma le borse salgono...salgono...perchè anticipano e guardano lontano....ad un Futuro di UTILI per le Multinazionali e di mazzate per LA MAGGIORANZA DI NOI.
O forse guardano a qualcos'altro ancora...
Vedi il mio articolo Ci stanno sostituendo (od almeno ci stanno provando...)

Fonte articolo


Share/Save/Bookmark
add page

Nessun commento:

Posta un commento