23/09/10

E non dimentichiamoci la Romania (per quanto possa fregargliene qualcosa a qualcuno...)

Io ne parlai su questo BLOG già "in tempi lontani", quando ben pochi ne parlavano...

Vedi per esempio il 7 settembre 2010
....Prima o poi dovrò parlarvi anche del caso Romania (sfavillante new entry al numero 10 degli stati a rischio default) e del Fallimento (finito sotto silenzio) delle sue ultime aste di titoli di stato:
...In light of recent attention on Eastern Europe, here are some thoughts on Romania. The government has been unable to sell local debt at its self-imposed cap of 7% because investors have been unwilling to finance the country at such low rates. It failed to sell any 3- and 5-year paper this month, and instead issued paper at the short end (6-, 9-, and 12-month bills). Over the past four months, the Finance Ministry rejected all bids for 3-, 5-, and 7-year paper at eight auctions....

od ancora il 5 Giugno 2010
....Ed anche la Romania è ad un pelo dal Default....o meglio dal minacciare il Default, usandolo come "arma di pressione&contrattazione" (vedi Ungheria...). 4 Giugno 2010 " LA ROMANIA NON HA MERCATO" EDITORIALE DA " ROMANIA LIBERA" Stretto tra i tagli e gli scioperi, il paese è sull'orlo del fallimento. I suoi leader sono impotenti e gli investitori europei non vogliono farsi avanti...
Il presidente ammette che la Romania è sull'orlo del fallimento....

ed il 13 maggio 2010 in
La "sindrome ellenica" contagia la Romania (e non solo)
...Ha avuto poca risonanza ma recentemente in Romania ci sono stati scioperi e proteste in stile greco.
Infatti il governo ha sforbiciato gli stipendi pubblici (del 25%), i sussidi di disoccupazione (!) e le pensioni (del 15%) per cercare di tagliare nel 2010 al 6,8% un rapporto Deficit/PIL già molto elevato (quasi il 9%) ed in fase di ulteriore pegioramento.
In questo modo l'FMI sbloccherebbe un'ulteriore tranche del prestito necessario alla Romania.
Inoltre Bucarest avrebbe bisogno con urgenza di altri 5 miliardi per mandare avanti la baracca dei conti pubblici sbracati......

Ebbene la Romania continua ad essere sempre più sull'orlo del baratro (per quanto possa fregargliene qualcosa a qualcuno...).
Del resto se le aste di titoli di stato rumeni continuano ad andare deserte (le ultime 4), prima o poi....

IMF About To Get A Desperate Call From Romania, In Need Of €5.7 Billion

Romania's President Traian Băsescu announced today that his country would need to go back to the IMF for additional funding as no other lender is willing to offer money to the Romanian state, according to ZF English.

President Băsescu said his country would need at least €5.7 billion ($7.62 billion) to fill his country's budget gap to stay within the IMF's deficit requirements of 4.4% of GDP.

Romania has been struggling to tap debt markets, and has failed to sell debt in its last four auctions.

The government has been under increasing pressure domestically through protests against the austerity programs the country has already engaged in.
Romania remains in recession, and likely will be through the end of 2010, brought on by the bursting of a property

Fonte articolo

add page

Nessun commento:

Posta un commento