18/11/10

RISK ON

Aggiornamento delle ore 16
Azz....! E' appena uscito l'aggiornamento fresco fresco dell'AAII weekly bullish/neutral/bearish sentiment che citavo questa mattina
Il Sentiment Bullish ha subito un TRACOLLO del -17%...
After hitting 57.56% in the week ended November 11, the highest since 2007, bullish sentiment plunged by 17.56%, to 40.00%, the biggest drop since January 2009, and the fourth biggest shift in sentiment since 2006....
Le borse però pare che per ora non se ne siano accorte e continuano a salire a rotta di collo...:-) (DJ in questo momento a +176 punti)
----------------------------------
La delegazione UE-FMI non è nemmeno ancora scesa dall'aereo atterrato a Dublino....che le Borse, abituate a 24 mesi di Moral Hazard Totalizzante, già hanno una gran voglia di rimbalzare scommettendo sul solito bailout d'ordinanza da 80-150 miliardi (come potete notare "la forchetta" è molto precisa...): l'importante è spostare in avanti nel tempo la risoluzione dei problemi...come sempre.
Anche se stavolta la partita del salvataggio sarà più controversa perchè gli Irlandesi non sono (del tutto...) disponibili ad essere salvati, volendo mantenere la loro indipendenza fiscale etc etc

L'interruttore sta cercando di rigirarsi prontamente su RISK ON,
anche se con meno convinzione del solito: i dubbi ed i nodi critici permangono (in particolare sul nostro FTSE MIB...) ed il RISCHIO di Ricadute rimane alto
Cina che rimbalzicchia dell'1%
Hong Kong dell'1,84%
Brasile che rimbalza dello 0,8%
India che dal -1% di qualche ora fa è tornata leggermente in positivo.

Futures USA a +0,7%
Futures Dax a +1% e fischia
Euro in recupero su dollaro
etc etc
Insomma solito copione

Caso esemplare Tokyo che ri-sale al massimo da 5 mesi sopra i 10mila punti: nei dati Macro non è cambiata una virgola ovvero fanno schifo come prima...più di prima.
Eppure il Nikkei si è sparato un +10% in poche sedute...
Miracoli del QE e del gioco delle valute :-)

Nel frattempo il Sentiment degli Investitori ha raggiunto livelli Bullish scatenati (Toro) che non si vedevano dai picchi del 2007.
Addirittura!
E la stessa indicazione SPAVALDA la forniscono due rilevazioni in contemporanea (Investor Intelligence e AAII): tale armonia trai due indici di sentiment non si vedeva da Ottobre 2007 con l'S&P500 ai massimi storici ovvero 1565 punti (poi sappiamo tutti cosa è successo...).

Grazie all'estrema disponibilità della FED e di Bernanke, pare che gli Investitori si siano arci-stra-convinti che i mercati non possano fisicamente scendere più di tanto ma al contrario possano solo salire.
Le parole d'ordine sono diventate “Buy the dip” e “don’t fight the Fed”, mentre gli Orsi si sono quasi estinti.
Il problema è che quando si toccano picchi così alti nel sentiment di Borsa, si rischia di cadere dall'alto e di farsi molto male...perchè il mercato ha la cattiva abitudine di andare spesso CONTRO il sentiment comune.

Ma queste sono masturbazioni mentali da Traders e da Coca-Cow-Boys che vivono in un mondo dove non appena trovi una regola, ecco che il giorno dopo viene smentita.
Per Chi guarda ai Fondamentali come me cambia poco o nulla: la zuppa è sempre la stessa...
Ma devo ammettere che scrivere questi post di Borsa è assai divertente ed è anche assai più facile che scervellarsi sulla macro-economia: mi sembra di parlare di un Video Gioco o di un "sistemone" per vincere al Video Poker....
Bei tempi quando facevo Trading! :-)

INVESTORS HAVEN’T BEEN THIS BULLISH SINCE 2007 MARKET PEAK
Being bearish is officially out of style.
Sentiment readings have reached well beyond excessively bullish levels.
The most recent Investor’s Intelligence survey showed another sharp increase in bullishness at 56.2%.
This 7.6% surge in bullishness is the largest one week jump since April 2010.
At 56.2% this is also the highest reading since December 2007.
The last time bullishness was even near these levels was April 28th, 2010 just days before the flash crash.

Last week’s AAII survey also showed extraordinarily high levels of bullishness at 57.6%. This reading is literally off the charts and almost 10 points higher than bullish sentiment at the April highs.



Fonte articolo

add page

Nessun commento:

Posta un commento