31/08/11

La Caduta degli Dei di serie AAA: il caso Francia

Ieri twittavo

stefano bassi

Insomma la più europea (o meglio la più francese...) delle sorelle zoccole americane del rating...fa capire indirettamente che il piano taglia-deficit della Francia dovrebbe essere coerente con la tripla AAA se verrà implementato...
French budget minister says 2011 deficit will be 5.7% of GDP
Traduzione: la Tripla AAA è a rischio se non verrà fatto quanto deve essere fatto ovvero pure in Francia mazzate per i cittadini, visto che anche oltralpe la Crescita rischia di latitare.
Ed infatti Fitch ribadisce: Fitch says that further French structural reforms may be necessary
Traduzione: potrebbero essere necessarie ulteriori riforme strutturali se....
...se l'economia globale dovesse tornare in Recessione od anche solo rallentare ulteriormente.
e se dovesse andare dal culo il Debito Pubblico dell'Italia sul quale la Francia e le sue Banche sono esposte sommamente per 392 miliardi di euro
vedi nel mio blog Chi è il più esposto sull'Italia?.....
.......Chi è il più esposto?
Tra le Banche sicuramente
BNP Paribas = 71 miliardi di euro (via BNL) ......
.....Vedi anche questa interessante tabella riassuntiva (fonte BIS):
la maggior parte dell'Esposizione sull'Italia è concentrata in Banche Europee (90% del totale)
1° Francia = 392 miliardi
2° Germania = 162 miliardi
3° UK = 66 miliardi

4° US = 37 miliardi
5° Spagna = 31 miliardi
6° Svizzera = 18 miliardi

vedi anche la suddivisione in colonne tra esposizione su debito
Pubblico/Banche/Privato
I CDS sono esclusi da questi conteggi.

IMPRESSIONANTE il fatto che
l'Esposizione del Sistema Bancario Globale (foreign claims)
sulla SOLA ITALIA
sia maggiore
a quella di Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna
MESSE ASSIEME! (vedi colonna public)
Too-big-to-bail....
...................

Ecco altri SEGNALI DI FUMO....e di pericolo...
French/German 10-year government bond yield spread is wider by 1.3bps or 2% at 68bps... WSJ writes: The French budget minister Wednesday reaffirmed the government’s goal of reducing this year’s budget deficit to 5.7% of gross domestic product, even though the economy is growing more slowly.
E naturalmente subito dopo la Francia
toccherebbe alla Germania....e così via....
Che sia la fine delle old-fashioned triple AAA
a vantaggio delle future triple AAA emergenti?

Ci riflette su con estrema chiarezza lamiaeconomia
In questi giorni abbiamo visto delle velocissime discese per l'indice Dax.
.....La realtà più profonda è che sono circolate delle voci serie sulla tenuta della tripla "A" da parte della Germania, voci che al momento sembrano chetate ma che a mio avviso risulteranno fondate....quando??
L'ago della bilancia ruota tutto attorno all'Italia, quindi siamo rovinati.
Quando la Bce, smetterà di acquistare titoli di debito italiano, è lo farà dopo il 15 Settembre quando l'Italia avrà riallocato gran parte del suo debito.
Dopo quella data i titoli di debito italiano riprenderanno, insieme agli spagnoli a scendere e ...alla lunga la Francia si troverà in pancia debito che vale 20% in meno, questo che cosa significa??
Che perderà a mio avviso al 90% la tripla "A" e di conseguenza poi toccherà anche alla Germania.
Questo servirà per ristrutturare l'Europa,che prima deve toccare il fondo, poi si rialzerà con organi comuni e poteri sempre più accentrati.....
Poteri più accentrati in mano al più forte naturalmente
ovvero la Germania,
come è normale che capiti nelle entità federative dove le aree più forti diventano le dominanti.

vedi nel mio Blog 10 agosto 2011 - Francia sotto attacco!

Fonte articolo

Nessun commento:

Posta un commento