30/07/12

In confronto al doping di "faremo tutto il possibile per proteggere l'euro", l'asta di BTP oggi ha fatto schifo...

Accidenti...
non posso nemmeno godermi in pace 2gg di vacanza
che il baraccone da Istituto Luce dei pink-mass-media non concede tregua
con la sua continua disinformazione d'ordinanza....

Dopo il doping intensivo di "prenderemo tutte le misure necessarie per proteggere l'euro"
oggi era il turno di un'asta "critica" di BTP a 5 e 10 anni
Nota: mentre se Moody's downgrada l'Italia un giorno prima di un'asta di BTP tutti si mettono starnazzare al complotto, alla speculazione ribassista etc etc....
invece....se nei due gg precedenti ad un'asta strategica di BTP Draghi, Monti&soci si mettono a fare proclami iper-bullish...nessuno si mette a starnazzare contro la speculazione rialzista...
mah?....;-)

Ebbene tutti i mass-media d'ordinanza oggi si sono messi a proclamare
"Siore e Siori... 
Ottimo il risultato dell'asta di BTP,
piazzata "quasi" tutta l'offerta del tesoro (e vi giuro che sono riusciti ad imprimere a quel "quasi" un tono positivo e trionfalistico),
rendimento in calooooo! per es. i BTP decennali sono scesi "mirabilmente" dal 6,19% dell'ultima asta al 5,96% di rendimento attuale ("ben" uno 0,25% in meno...)"...............
Il Tesoro ha venduto questa mattina 5,48 miliardi di euro di titoli di Stato, praticamente il massimo dei 5,5 miliardi previsti. Nel dettaglio sono stati collocati 2,49 miliardi di euro di Btp a 10 anni con un rendimento del 5,96% rispetto al 6,19% della precedente asta. La domanda ha superato l´offerta di 1,29 volte.
(NdR il Btp a 5 anni corregge ma rimane ad un notevolissimo 5,29%...)
Ma è mai possibile che solo noi bloggers economico-finanziari...sfigati, stressati ma indipendenti...:-)
dobbiamo sempre prenderci il carico
non dico di diffondere uno straccio di verità
ma anche solo un'interpretazione normale, indipendente e realistica dei fatti?

In confronto al doping di "faremo tutto il possibile per proteggere l'euro" 
l'asta di BTP oggi ha fatto SCHIFO
con una microscopica discesa dei rendimenti e con un bid-to-cover veramente risicato
Dimostrazione di come il Mercato dei Debiti Pubblici
stia ancora accogliendo con circospezione la mitica gara dei "faremo tutto il possibile per proteggere l'euro"...
mentre le borse, molto più reattive, volatili e speculative, già ci stanno giocando e scommettendo da giorni...

Si resta in attesa di FATTI CONCRETI da parte della BCE e dei Governi dell'Eurozona
prima che un'asta di BTP possa essere veramente definita ottima nei fatti
e non solo nella disinformazione o nell'ignoranza dei vari Istituto Luce mass-mediatici...

Insomma
è un gran sollievo passare senza eccessivi danni ogni asta di titoli di stato italiani
e passare indenni la terribile calura di agosto...;-)
Adesso fino a fine agosto non sono in programma aste statali. Buon segno, secondo gli analisti, visto che agosto è sempre considerato un mese imprevedibile per via degli scarsi volumi sul mercato.
ma per ora niente più...


Fonte articolo

Nessun commento:

Posta un commento